Come lavare i guanti in pelle e il metodo da (NON) scegliere

Alessia gloves

Ora che l’inverno è passato è tempo di mettere da parte gli accessori invernali. Stessa sorte toccherà ai nostri guanti invernali. E qui arriva il punto: perché se sulla pulizia dei capi d’abbigliamento in tessuto sappiamo tutto (o quasi), numerosi dubbi ci assalgono su come lavare i guanti in pelle senza rovinarli. Due, le scuole di pensiero e metodologie più diffuse che abbiamo ironicamente rinominato:

  • Metodo strong 
  • Metodo soft

Ecco quale NON seguire.

Come (NON) pulire i guanti in pelle: il Metodo Strong

Ecco il metodo che NON DEVI seguire per lavare i tuoi guanti in pelle.

Allora perché te lo stiamo nominando? Perché su Internet troverai molto spesso le seguenti  istruzioni che, se hai a cuore i tuoi  accessori, non dovrai prendere in considerazione. Ti riportiamo quindi quanto troverai scritto:

1. Acquista un prodotto specifico per il cuoio e crea la miscela

Recati in drogheria e richiedi un prodotto per lavare il cuoio. 

Diluisci il solvente in una bacinella con circa 2 litri d’acqua tiepida, aggiungi 2 tappi di detersivo o quello per i piatti, più 1 cucchiaio di aceto per fissare bene il colore. Mescola bene per amalgamare il tutto.

Immergi i guanti per 30 minuti. Trascorso il tempo, estrai i guanti, indossali e strofina le mani come se le stessi lavando. Rimuovili e risciacqua con acqua tiepida.

Per asciugare, avvolgi i tuoi guanti in pelle un asciugamano vecchio, dopodiché esponili all’aria aperta.

RISULTATO? I VOSTRI GUANTI SARANNO ASSOLUTAMENTE ROVINATI!

Di seguito la giusta metodologia da seguire per pulire i guanti in pelle in totale sicurezza.

Come lavare i guanti senza rovinarli: il metodo Soft 

Ed ora passiamo al metodo tradizionale (Soft), ovvero quello condiviso da tutti, soprattutto dai professionisti che lavorano la pelle: il lavaggio a mano.

Prima cosa: dimentica la bacinella piena d’acqua. Se proprio vuoi pulire gli accessori di pelle, utilizza un panno inumidito con acqua o,all'occorrenza, con una soluzione di acqua e pochissima quantità di sapone neutro: procedi rapidamente e fai asciugare i guanti al naturale. Quando ancora sono umidi, indossali affinché prendano la forma delle dita.

Durante il procedimento, fai molta attenzione al rivestimento interno che potrebbe essere di un tessuto diverso e, quindi, necessita di altre modalità di lavaggio.

Considera d’altra parte, che per pulire gli accessori in pelle ci sono dei prodotti specifici.

RISULTATO ZERO SORPRESE: i guanti saranno più splendenti che mai!

Ora che la stagione invernale cede il posto alla primavera, ti potrebbe interessare: 10 tendenze accessori per la Primavera 2019 (non solo in pelle).